TERMINE SUPPORTO MICROSOFT

Informativa relativa alla fine del supporto Microsoft sui prodotti Windows 7 e Windows Server 2008 . 

Microsoft si è impegnata a fornire 10 anni di supporto tecnico per tutti i sistemi operativi.  Windows 7,  era stato rilasciato il 22 ottobre 2009, al termine di questo periodo di 10 anni, Microsoft interromperà il supporto di Windows 7 in modo da potersi concentrare sul supporto di tecnologie più recenti e di nuove esperienze. Il giorno specifico della fine del supporto per Windows 7 sarà il 14 gennaio 2020. Dopo tale data l’assistenza tecnica e gli aggiornamenti software di Windows Update, che ti permettono di proteggere il PC, non saranno più disponibili per il prodotto.

Anche Windows 2008 ha più di 10 anni e Microsoft non lo supporterà più. Anche la versione ‘R2’, nata nell’estate 2009, non verrà più supportata. Questo significa che a partire dal 14 gennaio 2020 non ci saranno più patch di sicurezza rilasciate da parte di Microsoft.

Che cosa significa per me la fine del supporto?

Dopo il 14 gennaio 2020 il Pc o i Server n cui sono in esecuzione Windows 7 e Windows Server 2008 non riceveranno più gli aggiornamenti della sicurezza. Pertanto, è importante eseguire l’aggiornamento a un sistema operativo più recente, ad esempio Windows 10 e Windows Server 2019, sui quali Microsoft può fornire gli ultimi aggiornamenti per mantenere i Vostri dati più sicuri. Inoltre, il servizio clienti Microsoft non sarà più disponibile per fornire supporto tecnico per Windows 7 e Windows Server 2008.

Cosa posso fare?

Alla maggior parte degli utenti di Windows 7 converrà passare a un nuovo dispositivo con Windows 10. I PC moderni sono più veloci, leggeri, ma anche potenti e più sicuri e con un prezzo medio considerevolmente inferiore a quello del PC medio di otto anni fa.

Anche per i Server è consigliabile passare ad un sistema operativo più moderno ed efficace per sfruttare le moderne potenzialità offerte dalle nuove tecnologie dei Server oltre che garantire col rilascio di aggiornamenti un maggior gradi di sicurezza per la protezione dei Vostri dati. Microsoft consiglia il passaggio a Windows Server 2019.

Che cosa accade se continuo a usare i Windows 7 e Windows Server 2008?

Se si continua a usare Windows 7 e Windows Server 2008 dopo il termine del supporto, i Pc e i Server continueranno a funzionare, ma diventeranno più vulnerabili ai rischi per la sicurezza e ai virus e non riceveranno più da Microsoft gli aggiornamenti software, inclusi gli aggiornamenti della sicurezza.

Windows 7 / Windows Server 2008 e Reg.EU 679/2016

 Il regolamento costituisce un prezioso tentativo di armonizzazione delle regole privacy dei vari Stati ed è finalizzato a sviluppare il mercato unico digitale attraverso la creazione e la promozione di nuovi servizi, applicazioni, piattaforme e software.

La direttiva Europea REG.EU 679/2016  in sigla RGPD (più noto con la sigla inglese GDPR), è un regolamento dell’Unione europea in materia di trattamento dei dati personali e di privacy, adottato il 27 aprile 2016, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea il 4 maggio 2016 ed entrato in vigore il 24 maggio dello stesso anno. Tale normativa del Parlamento Europeo, stabilisce che non si possono avere nella rete aziendale computer con sistemi operativi non più supportati e sancisce la possibilità da parte delle autorità competenti ai fini di prevenzione, indagine e accertamento di perseguire con sanzioni pecuniarie e penali chiunque non addotti le opportune misure di sicurezza relative alla protezione dati personali.

E’ chiaro che con la fine di tale supporto, Windows 7 e Windows Server 2008 non ricevendo più alcun aggiornamento relativo alla sicurezza, sono seriamente a rischio i dati contenuti nei computer, sia dal punto di vista della perdita (danneggiamento da parte di visur/cryptalocker/…) che dalla divulgazione all’esterno (causati da malware/spyware/…).

Multicopia e ArredaUfficio consiglia

Multicopia si propone per effettuare una visita di un nostro tecnico specializzato per effettuare un’analisi gratuita sulla situazione del Vostro parco macchine , e successivamente di esporVi una relazione tecnica su come aggiornare e di conseguenza mettere in sicurezza i vostri computer e dati in esso contenuti.  

Per maggiori informazioni o chiarimenti contattateci

Share:

More Posts

ALD AL FIANCO DI MULTICOPIA360

ALD Automotive, leader mondiale del noleggio a lungo termine oggi partener di MULTICOPIA E ARREDAUFFICIO SRL. ALD Automotive è la divisione del gruppo bancario francese  Société

Monitor Hospitality

Società sportiva, hospitality dello stadio. Iniziative di promozione attività sportive, matching tra imprese sponsor ed eventi atti ad aumentare ed accrescere la visibilità ed i

Videowall

Società sportiva, area stampa. Conferenza stampa, iniziative di promozione attività sportive, matching tra imprese sponsor ed eventi atti ad aumentare ed accrescere la visibilità ed